Crea sito

Alberto Pinellini

Opere candidate al concorso Posta dell'Arte 2020

Saluti da casa mia
2020
Penna e acquerello su carta
cm 15x10

La corrispondenza nasce per diversi scopi, uno dei quali è dare notizie di sé, dove si è, come si sta. La cartolina è stata utilizzata nel tempo sempre più per questo, sinonimo ed espressione delle vacanze, relatrice della vita che prosegue bene senza intoppi, è un’affermazione positiva, quale posto migliore per dare questa notizia se non la propria casa? da me interpretata con verosimiglianza e verità, ma  immaginata ad un livello più ampio con un pizzico di ironia alla  portata di tutti.

Casa mia casa mia
2020
Penna e acquerello su carta
cm 15x10

La corrispondenza nasce per diversi scopi, uno dei quali è dare notizie di sé, dove si è, come si sta. La cartolina è stata utilizzata nel tempo sempre più per questo, sinonimo ed espressione delle vacanze, relatrice della vita che prosegue bene senza intoppi, è un’affermazione positiva, quale posto migliore per dare questa notizia se non la propria casa? da me interpretata con verosimiglianza e verità, ma  immaginata ad un livello più ampio con un pizzico di ironia alla  portata di tutti.

Opera candidata al concorso 9" Yin Yang

Cono

2019

carboncino su carta

cm 21x21

 

In Primis un’energia antica,
personale, divisa in azioni buone e
azioni malvagie dal discernimento
umano nell’età della pietra,
ed ora energia nuova e di tutti,
ancora troppo confusa per
dividersi in bianco e in nero. e
sempre dobbiamo faticare
per distinguerli, spesso sono
confusi, e anche noi, arrivando a
combatterci la quotidianità gli uni
con gli altri.

Paesaggi modulari

Paesaggi modulari

2017

dittico olio e trementina su tela 

80x60 cm ciascun elemento

Il modulo nasce perché per tutti fruire della cultura in più riprese migliora la nostra percezione. Per quanto le qualità possano presentarsi troppo complesse distribuendo la lettura in separati moduli si riesce a capire di più. Questa è l’invenzione del modulo, che spazia nei tempi dell’uomo dal rudimentale mattone di terra per costruzioni per tutto il tempo a venire, nei secoli dei secoli.

Opera candidata al concorso 9" Margini

Potere assoluto

2019

Acquerelli su retini trasparenti

cm 23x23

 

Testo a supporto dell'opera

Se parliamo di margini e di marginare parliamo di vinti e vincitori. Paure antiche nascondono la verità.  Un nuovo noi sarà la risposta? Creare una nuova vita o no? E la possibilità di essere concepiti è di per sé il fattore per stabilire i nostri primi margini? E’ quel  completo abbandono dei sensi un simbolo, la conquista di un potere divino? Perchè ci sentiamo appagati nei nostri margini solo così? non abbiamo bisogno di altro: tutte le esperienze che ci cambiano e che crediamo importanti sono in quel luogo di piacere e dolore, nella vita

Opera selezionata per il concorso 9" Rosso

La bandiera rossa

2018

olio su cartone

9x9"

 

Testo a supporto dell'opera

La bandiera rossa

Ancora soffiail vento

rumore nel silenzio

Una bandiera puoi metterla sul muro oppure in tascae portarla sempre con te, sara’ tutto quello che ti serve per spiegarti. Una moratoria per quanto ingombrante od instabile non e’ troppo diversa epuo’ diventare anche un buon supplemento decorativo. Ma come una necessita’ personale non potrai tenerla nascosta a lungo, uscira’ allo scoperto da se’come uno sternuto si fara’ sentire e come una pizzaungera’ tutt’intorno.

La bandiera rossa

Nella storia che nasce dall’esperienza popolare, il  simbolo di rivoluzione,  vicina ad un significato di democrazia  rinnovata di generazione in generazione fin ad oggi, la bandiera rossa come tante sfumature dello stesso colore, ed un motto, una parola d’ordine  come confronto  di luoghi e tempi, di popoli e nazioni separate da sempre.

Espressione di stile e spesso di grande effetto da una parte la forma espressiva barocca qui riproposta costruisce pensiero sulla memoriae riflessione sui tempi. Da un altro l’espressionismo popolare degli elementi rossi gira il confronto al femminile ed indaga sulla necessita’ di un’analisi. Come gia’ la natura del mondo e  la rappresentazione artisica vogliono significante espressione di raro e bello, in piu’ prova evidente dell’esistenza di ogni individuo. Dal barocco fino al romanticismo, poi fino al pop il personaggio similead un umano eroe sognatore,copia da un manifesto per il Primo maggio parigino del 1898 di ignoto autore, ci guida anche qui a festeggiare il momento rosso della conoscenza alla portata di  tutti. Un’opera che deve essere scoperta e riscoperta perche’ gia’ patrimonio di una cultura consolidata incontro ai disagi ed ai mali nel mondo.Per molti motivi simile aLiberta’ che guida il popolo, dipinto delDelacroix del 1830che immagina Marianne questa donna del popolo che incarna la Francia sulle barricate  lottare contro il nemico  per la civilta’. Ma e’ la bandierainvece il nostro eroe, un’icona tascabile del nostro agire e di tutto il pensiero nella necessita’di crescere nel sapere cosi’ in quella di buttare alle spalle il passato. Cheincarna invece la liberta’espressionista di un suo personale moto necessario dovuto al mondo, come un geloso desiderio di  conflittualita’e di una volonta’ necessaria allo scopo dietro di essa, chetutti potranno anche non scoprire mai fino in fondo.

Alberto Pinellini Fenzi

Biografia

Roma 11 dicembre 1976. Studi portati avanti dal 2012 con progressione da amatore ad allievo presso maestri.
 A  titolo personale studio presso mostre nazionali, visite a musei, piattaforme web, giornate di critica, cultura e seminario con associazioni sul territorio. Corso 
sponsorizzato da regione Lazio per aggiornamento pittura e decoro di scena presso CTP 2014/2015. Discreta conoscenza di tecniche pittoriche e stampa a mano, 
applicazioni e digitale 
Dal 2015 partecipazione a esposizioni collettive a tema, concorsi di pittura, 
estemporanee a soggetto. Organizzate da e con associazioni culturali, gruppi di 
artisti, collettivi presenti sul territorio. 
Alcune collaborazioni come illustratore e disegnatore, grafico per adesivi, per 
magliette, copertine e logos, libri per bambini. Progetti di attivita’ ed eventi di 
volontariato, e con esercizi di privati. Incarico  pro tempore come vicepresidente di Pleiadi arte e cultura a Pomezia. 
Attualmente pittore