Crea sito

Luigi Leto

Nato nel 1984 a Torino.
Dal 2003 al 2007 frequenta e si laurea presso l’Università degli Studi di Torino, Facoltà di Scienze della Formazione,
Corso di Laurea Multidams: Discipline dell’Arte, della Musica, dello Spettacolo e Multimedialità. Tra gli esami
sostenuti: Storia dell’Arte Contemporanea, Storia del Design, Progettazione Multimediale, Elaborazione digitale
delle immagini, Editoria multimediale, Marketing, Sociologia.
Inizia a lavorare nel 2006 come graphic designer e illustratore.
Dal 2010 al 2012 lavora come docente di grafica e web design presso l’istituto privato Sinervis di Torino.
Nel 2011 vince il concorso “L’indisciplina del segno” ed entra a far parte di Eggers 2.0, factory creativa di Torino.
Interessato allo studio dei caratteri tipografici, si specializza nell’art direction tipografica ed editoriale.
Dal 2012 collabora con il collettivo artistico EBLTZ, con il quale firma numerosi progetti di arte contemporanea e
grafica per committenti internazionali (Italia, Slovenia, USA, Jamaica, Polonia, Cina, Giappone, Cipro).
Dal 2016 collabora con il LABORATORIO TANTEMANI di Bergamo, un progetto di grafica e serigrafia che coinvolge
giovani con diverse disabilità.
Nel presente la sua attività si divide tra progettazione grafica e arte contemporanea, lavora per diversi contest
internazionali con discreto successo, partecipa a fiere e mostre di arte contemporanea, tiene workshop di poster
design e serigrafia.

Opera selezionata per il concorso 9" Rosso

Mostre

2018
- Set Up Art Fair, Bologna
- Mostra Collettiva Young Fiber Contest, Torino

2017
- Mostra Collettiva Young Fiber Contest, Torino
- Mostra Collettiva Scuola di Arti e Mestieri di Suzzara

2016
- Mostra Collettiva @ Mouseio Typographias, Grecia
- Mostra Collettiva Premio Creatività Marsciano, Perugia
- SETUP ART FAIR, Bologna

2015
- Arte per l’Ecoborgo” festival architettura in città, Torino
- A.MUSE GAllERY, collettiva Light room, Torino
- The Others Art Fair, Torino

2014
- The Others Art Fair, Torino.
- We Build With Love, mostra presso Amantes, Torino

2013
- Contest Artichettando, presso Paratissima, Torino
- Anomàlia, mostra collettiva presso Amantes, Torino
- 10 Aperture Artistiche Fondazione Contrada, Torino

 

PREMI E PUBBLICAZIONI

2018
Finalista Young Fiber Contest
2017
Finalista Young Fiber Contest
Finalista concorso Scuola di Arti e Mestieri di Suzzara
Vincitore concorso Comune di Cupramontana
2016
Vincitore concorso A POSTER FOR NICOSIA, Cipro
2015
Vincitore di San Diego Latino Film Festival Poster Competition, USA
Finalista al concorso Embracing Our Difference, USA
Vincitore di Pigmenti Contest, Bergamo
2014
Finalista del Lathi Poster Contest, Finlandia
Pubblicazione sul sito Adobe Typographyserved.com
Pubblicazione sulla copertina della rivista Entertainment Weekly, U.S.A.
2013
Premio del pubblico al contest Artichettando, Paratissima (TO)
Vincitore del concorso Histeria Festival Poster Competition, Slovenia
Vincitore del One City One Pride Poster Competition, U.S.A.
2011
Vincitore del concorso “L’indisciplina del segno” di Eggers 2.0, Torino

ROSSO COME IL CUORE

5018

Inchiostro su acetato

21x21cm

 

Testo a supporto

ROSSO COME IL CUORE
Installazione formata da numerose macchie rosse, ognuna delle quali
rappresenta un cuore.
La genesi dell'opera avviene attraverso la colatura di inchiostro
rosso su pellicole trasparenti: le macchie che si formano compongono
dei cuori anatomici, alcuni dalla forma nitida, altri più astratti,
incompleti, consumati.
L'artista attraverso questo progetto vuole rappresentare il passaggio
tra la vita e la morte, tra il ricordare e il dimenticare.
Le macchie rosse hanno la forma del cuore per essere metafora del
segno lasciato dal nostro passaggio, come se tutto di noi venisse
rimosso e rimanesse soltanto una macchia rossa, diversa a seconda del
peso del nostro cuore.
tecnica: inchiostro su acetato
anno: 2018
misure: cm 21x21